Un bambino che cammina attraverso la foresta scopre un’auto vecchia abbandonata, nota una vecchia scatola con una busta al suo interno

STORIE DI VITA

Un giovane ragazzo trova un’auto vecchia abbandonata nella foresta, e ciò che scopre al suo interno lo sconvolge…

La famiglia Jones è appassionata di escursioni da quanto possono ricordare. I bambini godono della tranquillità e della sensazione rilassante che la natura porta, quindi si avventurano spesso nei boschi circostanti.

Un giorno, hanno fatto una gita in un luogo a oltre cento miglia dalla loro città. La giornata avrebbe dovuto essere buona, ma ciò che non sapevano era che una scoperta improvvisa l’avrebbe resa una delle migliori degli ultimi anni.

Mentre la famiglia allestiva il loro accampamento improvvisato, il giovane Justin decise di fare una passeggiata e cercare funghi. Improvvisamente, scoprì un veicolo abbandonato nel bel mezzo della foresta. Iniziò a chiamare, “Mamma! Papà!” ma loro non potevano sentirlo.

Man mano che scendeva il buio, Justin decise di salire nell’auto abbandonata e passare la notte lì. Ma in quel momento, sentì suo padre chiamare il suo nome. Justin fu sollevato e felice di mostrare a suo padre la vecchia auto.

Dopo aver ispezionato il veicolo, scoprirono una scatola con delle istruzioni incise. “Se trovi questa scatola, per favore portala all’indirizzo sottostante. – 5.7.1995. Vincent Davis.”

Curiosi di sapere cosa contenesse, fecero una breve occhiata, e la scoperta li stupì. La scatola conteneva medaglie di guerra, alcuni gioielli e lingotti d’oro.

Il padre e il figlio si resero conto che l’indirizzo inciso sulla scatola non era lontano dalla loro posizione attuale. Prima portarono fuori la scatola e la mostrarono alla loro famiglia. Dopo un po’, i genitori di Justin gli chiesero cosa volesse fare con la scatola. Senza esitazione, Justin disse che voleva portarla alla persona il cui indirizzo era su di essa. “Bravo. Siamo orgogliosi di te per aver preso la decisione giusta,” disse sua madre.

Il giorno successivo, Justin e suo padre andarono all’indirizzo specificato e bussarono alla porta. Una signora anziana aprì la porta e chiese se poteva aiutarli in qualche modo. Quel fu il momento in cui le mostrarono la scatola.

“Oh, mio caro,” disse, con le lacrime agli occhi. “Circa 25 anni fa, mio marito scoprì che suo nonno gli aveva lasciato un’eredità. Suo nonno l’aveva sepolta nel bosco in modo che il padre di mio marito non gliela portasse via,” cominciò a spiegare.

“Mio marito andò a cercarla, ma non tornò mai. Trovammo il suo corpo vicino all’autostrada, congelato. Abbiamo cercato di cercare l’auto, ma nessuno l’ha mai trovata nei boschi circostanti. È un miracolo che l’abbiate trovata,” disse Linda, asciugandosi le lacrime. “Le autorità dissero che era probabile che la sua auto si fosse guastata, e lui andò a cercare aiuto. Non trovò mai aiuto e morì per strada. Probabilmente si è perso.”

Guardando le vecchie foto, la donna continuava a pensare, “Jack, mi manchi tanto.”

Dopo aver esaminato gli effetti personali, la donna disse: “Non abbiamo mai avuto figli, e non ho nulla da spendere. Non ho bisogno dell’oro; per favore tenetelo. Vorrei solo le sue medaglie, le fotografie e i gioielli perché è l’eredità familiare di mio marito.”

I Jones rifiutarono l’oro, ma quando la donna insistette, alla fine acconsentirono.

Ma una volta che si furono congedati, Justin disse a suo padre: “Papà, la casa di Linda sembrava molto vecchia, quasi abbandonata. Possiamo sistemarla?”

Il padre acconsentì, e decisero di usare i soldi per ristrutturare la casa di Linda e donare il resto a varie organizzazioni benefiche.

In quel giorno, Linda ottenne una nuova famiglia mentre i Jones cominciarono a visitarla e invitarla. La morale di questa storia è che, non importa quanto siamo tentati, dovremmo sempre fare la cosa giusta perché la gentilezza che offriamo e le buone azioni che compiamo vanno sempre lontano.

Per favore CONDIVIDI questa storia con la tua famiglia e i tuoi amici su Facebook.

Rate article